Leggi questo articolo per non commettere più errori!

Se hai aperto questo articolo ti starai chiedendo come si possono fare errori nel mettersi la crema, non è sufficiente spalmarla sul viso?

Idratare la pelle del volto con costanza è sicuramente un primo passo fondamentale, vi è però un metodo corretto per ottenere benefici non solo dalle proprietà della crema, bensì dal massaggio stesso!

Il concetto alla base di tutto questo ha un nome ben preciso e si chiamano Linee Langer (nome che deriva dallo studioso che per primo le ha individuate). Sono le linee virtuali lungo le quali la nostra pelle resta maggiormente tesa, formando una vera e propria mappa di elasticità cutanea.

Seguire queste linee nell’applicare e massaggiare i prodotti della vostra skincare non solo vi aiuterà a potenziarne l’efficacia, ma la pelle risulterà sempre più tonica con un immediato effetto lifting, contrastando le rughette e i segni di espressione.

I movimenti devono essere delicati, scorrendo i polpastrelli sulla pelle o picchiettandola dolcemente, senza mai tirare o premere troppo. 

Vediamo insieme come fare:

Partendo dal collo, massaggia salendo fino al mento.
Dal mento e dalle estremità della bocca massaggia verso l’esterno del volto.
Dal labbro superiore massaggia verso l’alto, ai due lati del naso.
Per la fronte, massaggia dal basso verso l’attaccatura dei capelli.
La zona del contorno occhi è molto delicata, è bene utilizzare il polpastrello dell’anulare, dito con cui si applica minor forza, e picchiettare il prodotto anziché trascinarlo, si attiva così il microcircolo.
Concediti tutto il tempo necessario, in totale relax. Giorno dopo giorno la pelle apparirà più tonica, compatta, levigata e luminosa!

Avevi già sentito parlare delle Linee Langer?

Per non perderti altri preziosi consigli segui le nostre pagine Facebook e Instagram.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Affrettati!